Non solo aiuta la digestione: i 10 principali benefici del consumo di prugne

La prugna dovrebbe essere il frutto più consigliato per migliorare la digestione, la quantità di lassativi e prodotti associati che contengono questo frutto lo conferma. Ma questo frutto può aiutare in altri aspetti della tua salute.

Questo frutto proviene dalla stessa famiglia delle albicocche e il suo principale apporto nutritivo sono i carboidrati, dovuti allo zucchero naturale che tutta la frutta contiene. Sono circa 9,6 grammi di carboidrati per ogni 100 grammi di prugna. Inoltre, è ricco di antiossidanti .

Per ottenere i benefici di questo frutto, può essere consumato secco, fresco o anche congelato, ma bisogna tener conto che essiccando qualsiasi frutto, l’apporto nutritivo aumenta, sia in calorie, che zuccheri e carboidrati per porzione.


Contenuto

Camminare 30 minuti al giorno: vedi come questa pratica può aiutarti a dimagrire

Pressione di controllo

Favoriscono l’assorbimento del Ferro nel corpo, questo minerale è essenziale per mantenere una buona salute delle vene e tenere sotto controllo la pressione.

Protezione cellulare e prevenzione del cancro

Il colore bluastro della buccia delle prugne è dovuto all’alto contenuto di antociani, un tipo specifico di polifenolo, un antiossidante che si è dimostrato efficace nel combattere i radicali liberi nel corpo e aiuta con l’infiammazione cellulare, che potrebbe impedire lo sviluppo di cellule cancerogene.

Migliora la salute del tuo cuore

Gli stessi antiossidanti polifenolici potrebbero prevenire malattie cardiache e diabete . Alcuni studi indicano che questo frutto ha il doppio di questi antiossidanti, rispetto ad altri come nettarine e pesche.


Abbassa il colesterolo

D’altra parte, gli antiossidanti prevengono l’ ossidazione del colesterolo, il che aiuta a mantenere livelli sani per gli organi. In uno studio sull’uomo, è stato scoperto che il consumo giornaliero di succo o di prugne intere riduce significativamente i livelli di colesterolo “cattivo” nel corpo.

Sintomi di colesterolo alto: come individuare questa condizione pericolosa

Ti aiuta a perdere peso

È un ottimo snack grazie all’apporto vitaminico e al basso apporto calorico, solo 30 per ogni porzione di frutta (circa).


Aiuta le ossa

Alcuni studi hanno collegato il consumo regolare di prugne a una diminuzione del rischio di malattie ossee come l’ osteoporosi e l’osteopenia . Infatti, questo frutto avrebbe il potenziale per invertire l’indebolimento delle ossa, poiché contengono vitamina K, fosforo, magnesio e potassio, inoltre sarebbe correlato agli ormoni coinvolti nella formazione delle ossa.

Migliora l’aspetto della pelle e delle cicatrici

 

Prugne
Prugne

 

Grazie agli antiossidanti, potrebbero aiutare nell’elasticità della pelle e nel suo mantenimento nel tempo. Inoltre, grazie al fatto che aiuta nella circolazione del sangue, potrebbe avere un’incidenza nella diminuzione della comparsa di cicatrici.

Aiuta il sistema immunitario

L’alto contenuto di vitamine servirà da richiamo per il sistema immunitario e la risposta del corpo.

Promuove la crescita dei capelli

 

Prugne
Prugne

 

Potrebbero fermare la caduta dei capelli poiché riducono l’affaticamento della ghiandola surrenale.

Sesso e menopausa: come la cessazione delle mestruazioni influenza l'intimità

Migliora la memoria e la funzione cerebrale

Il danno alle cellule cerebrali potrebbe essere invertito grazie alla grande quantità di antiossidanti, tra cui quercetina e antocianina, che questo frutto ha.

Questo articolo è concepito per essere informativo e non intende fornire consigli o soluzioni mediche. Chiedi sempre al tuo medico o specialista se hai domande sulla tua salute o prima di iniziare il trattamento.