L’esperto insegna come utilizzare correttamente i dispositivi di misurazione della pressione

I problemi di pressione sono ricorrenti nel nostro paese, probabilmente tutti conosciamo una persona con una diagnosi simile. L’ipertensione, infatti, è considerata una malattia di base e durante la pandemia è stata la comorbilità più ricorrente tra i pazienti ricoverati per covid-19 .

Secondo i dati del National Health Survey 2016, si stima che in Cile il 27,6% della popolazione soffra di ipertensione . Pertanto, gran parte della popolazione dovrebbe monitorare regolarmente la propria pressione.

Grazie al mercato e alla tecnologia non è più necessario andare dal medico per poter misurare la pressione sanguigna, esistono dispositivi digitali che facilitano il controllo. E in caso contrario, potresti comunque acquistare sfigmomanometri analogici per essere informato.

Come leggere

La pressione sanguigna è la forza con cui il cuore fa circolare il sangue nelle vene, ed è misurata da due parametri: sistolica e diastolica . La sistole corrisponde alla forza di ogni battito, ad ogni contrazione del muscolo cardiaco. Mentre la pressione diastolica può essere misurata immediatamente quando i ventricoli del cuore si rilassano.

Pulisci e disintossica il tuo fegato: prova i benefici di queste 4 bevande fatte in casa e naturali

Per una persona sana, i valori di queste pressioni dovrebbero essere compresi tra 120 mm Hg (sistolica o massima) e 80 mm Hg (diastolica o minima). Ma nelle persone con ipertensione, i valori cambiano a seconda dell’ora del giorno in cui vengono assunti, ma in media sono compresi tra maggiore o uguale a 130 mm Hg (sistolica) e maggio o uguale a 80 mm Hg (diastolica).

 

Tabella di monitoraggio della pressione sanguigna pubblicata dalla Società cilena di ipertensione
Tabella di monitoraggio della pressione sanguigna pubblicata dalla Società cilena di ipertensione

 

Nei dispositivi digitali, ciascuna delle pressioni può essere visualizzata sullo schermo e di solito prende il nome da ogni tipo di pressione, ma generalmente viene visualizzata in questo ordine: sistolica, diastolica e polso (dall’alto verso il basso).

Come misurato

Per fare un uso corretto di questi dispositivi, il Dr. Luis Zárate, cardiologo dell’Università del Cile e specialista in ipertensione, ha raccomandato in un’intervista con LUN di seguire alcune indicazioni. “Dovrebbe essere fatto in una stanza calda; Devi essere seduto senza incrociare le gambe e non aver mangiato in precedenza. Quindi posizionare il bracciale 2 centimetri sopra il gomito e respirare per 3 minuti lentamente e profondamente per rilassarsi: misurare la pressione sanguigna; ripeti il ​​processo due o tre volte”.

Giornata Mondiale della Fibromialgia: Come riconoscere se ho questa malattia

Quanto deve essere stretto il braccialetto?

Per poter misurare la pressione, il bracciale deve essere regolato, ma non ferire. La raccomandazione è che, una volta regolata, solo due dita dovrebbero poter entrare attraverso la parte superiore (più vicina alla spalla) ed è sempre necessario controllare che la pelle non sia uncinata, in modo che non faccia male-

Ogni quanto devo controllarmi?

“Le persone dovrebbero, almeno una o due volte all’anno, sottoporsi a un controllo della pressione”, ha raccomandato al quotidiano nazionale il cardiologo della clinica tedesca,  Andrés Schuster .