Gastrite: cinque piante medicinali possono aiutarti a prevenire questa condizione

La gastrite è una condizione che motiva nel mondo un alto tasso di consultazioni gastroenterologiche. Il suo trattamento preventivo è importante, anche con piante medicinali, per evitare che scateni ulcere e cancro allo stomaco.

Questa condizione di salute è un’infiammazione nel rivestimento dello stomaco e la maggior parte delle volte non si tratta di casi gravi che possono essere trattati efficacemente, secondo la Mayo Clinic .

Ángela Mandamiento, coordinatrice accademica di Infermieristica presso l’Istituto Carrión in Perù, assicura in RPP Noticias che ci sono piante medicinali che possono essere utilizzate per l’uso preventivo della gastrite, e qui ne presentiamo cinque:

Aloe vera o aloe vera

Questa pianta ha un gel molto benefico per ridurre l’infiammazione e rigenerare anche la mucosa gastrica. Stimola anche la digestione. Immergere un gambo di aloe vera durante la notte ed estrarre il gel che può essere consumato a stomaco vuoto e nel succo.

Non lasciarti ingannare: se non consumi questi semi, non hai una dieta sana

Zenzero

Questa antica radice ha potenziali effetti che aiutano a controllare la quantità di acido nello stomaco. La forma di consumo può essere un infuso o un succo con la pianta fresca.

Menta piperita

Questa pianta medicinale derivata dalla menta ha proprietà che favoriscono la prevenzione della gastrite, poiché collabora con il rilassamento dei muscoli dello stomaco. Può essere consumato nel tè o masticato sulle foglie.

Camomilla

È una pianta medicinale con molti usi quotidiani. Promuove il miglioramento dei disturbi digestivi, calma i nervi e riduce l’irritazione. È uno dei più popolari per la prevenzione della gastrite.

Rosmarino

Nonostante sia molto conosciuta in cucina, questa pianta è ottima per aiutare contro i problemi digestivi, respiratori e muscolari. Gli esperti consigliano di consumarlo come infuso, dopo i pasti.

Questo articolo è concepito per essere informativo e non intende fornire consigli o soluzioni mediche. Chiedi sempre al tuo medico o specialista se hai domande sulla tua salute o prima di iniziare il trattamento.