Conosci le 4 chiavi dell'”incantatore di cani” César Millán per addestrare il tuo animale domestico

Il famoso “incantatore di cani”, César Millán, ha condiviso con gli amanti degli animali alcuni consigli speciali per l’addestramento di questi animali.

Il 51enne esperto di animali ha parlato alla CNN en Español del nuovo spazio televisivo in cui lavorerà con i suoi figli, “César Millan: Better Human Better Dog”, che sarà trasmesso da Nat Geo Wild.


Con oltre 25 anni di lavoro nell’area della psicologia canina, ha dettagliato i suggerimenti più importanti che devono essere presi in considerazione per addestrare gli animali domestici.

Quattro chiavi per addestrare i cani

Per l'”incantatore di cani” è fondamentale cambiare l’energia e la filosofia dell’essere umano per influenzare positivamente quella dell’animale.

Assicura che tra le priorità per addestrare l’animale domestico ci sia quella di portarlo ad esplorare i dintorni, prima di entrare in casa. Come secondo consiglio, ti consiglia di mostrargli chiaramente dove dormirà.


Terzo, Millán spiega che devi esprimere affetto al cane quando segue ordini e regole, e dice anche che dovrebbe essere ricompensato. Infine, si deve dimostrare con linguaggio e gesti che chi comanda ne è il proprietario.

Ecco cosa odia il tuo cane: 6 cose che non piacciono al tuo animale domestico


Comandi speciali per l’animale

Il trainer assicura, sul suo sito online ufficiale CesarsWay, che ci sono comandi speciali che devono essere insegnati all’animale. Chiarisce che avere un cane addestrato non è la stessa cosa che avere un cane equilibrato.

César Millán spiega che l’addestramento canino di base che può essere svolto a casa sarà sicuramente molto utile per affrontare i problemi comportamentali. Siediti “, ” vieni “, ” giù “, ” rimani ” e ” lascialo ” sono le istruzioni fondamentali da imparare da casa.


Tutti i comandi vengono eseguiti con il cane mentre viene addestrato con un bocconcino, che viene utilizzato come ricompensa per obbedire agli ordini. Questa pratica aiuterà l’animale a mantenere l’autocontrollo, ad ottenere un atteggiamento calmo e rilassato, e anche ad evitare incidenti.