Cancro gastrico: questi sono i sintomi a cui prestare attenzione

Il cancro gastrico in Cile è diventato la principale causa di morte associata a tumori maligni in entrambi i sessi. Questa malattia è conosciuta come una delle più pericolose, ma ha un esordio silenzioso, con pochi sintomi molto identificabili. In molti casi viene scoperto tardi, lasciando pochissimo spazio per il trattamento.

Secondo l’Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro, in Cile ogni anno muoiono circa 3.500 persone con questa diagnosi e solo nel 2018 ci sono stati 5.100 nuovi casi.

Cos’è il cancro gastrico?

Il Dr. Jorge Gallardo, coordinatore di Oncologia presso Clínica INDISA, ha definito il cancro gastrico come “un tumore maligno che proviene dalle cellule della mucosa, lo strato più interno della parete dello stomaco, che crescendo colpisce gli strati più esterni dell’organo, muscoloso e sieroso”.

Il tumore può comparire nello stesso stomaco, nell’esofago o nella giunzione gastroesofagea. La posizione del tumore aiuterà a definire il trattamento.

Esistono 3 tipi di cancro associati a diverse origini e fattori di rischio. Il cancro nell’antro dello stomaco è associato all’infezione da parte del batterio Helicobacter Pylori. Nella variante del fondo del cancro gastrico, le cellule crescono liberamente ed è associata all’obesità e al reflusso gastroesofageo. È stato aggiunto un terzo gruppo, in cui il tumore cresce nella parte inferiore dello stomaco.

Tardigradi: l'essere vivente quasi indistruttibile


Quali sintomi dovrei guardare per:

Il cancro gastrico nella sua fase iniziale è difficile da rilevare, in quanto non causa sintomi specifici, quindi devi stare attento ai cambiamenti nel funzionamento dell’intero sistema digestivo. Alcuni dei sintomi più comuni associati a questa malattia:

  • Indigestione e/o bruciore di stomaco
  • Dolore e/o fastidio all’addome
  • Nausea e/o vomito
  • Diarrea e/o stitichezza
  • Gonfiore dopo i pasti
  • Perdita di appetito e peso involontario

È anche importante tenere conto della storia familiare con la malattia e non è raccomandato l’uso di antiacidi per trattare i sintomi, senza prima aver escluso la diagnosi di cancro.


Quali abitudini possono aiutare la prevenzione?

Il Dr. Jorge Gallardo della Clinica INDISA raccomanda di “mantenere un peso sano, seguire una dieta ricca di frutta e verdura e ridurre gli alimenti che contengono alti livelli di sale” . Inoltre, il tabacco è un fattore di rischio per questo e altri tipi di cancro, quindi la raccomandazione generale è di smettere.

Segui questi 5 consigli degli esperti per dormire bene la notte

Questo articolo è concepito per essere informativo e non intende fornire consigli o soluzioni mediche. Chiedi sempre al tuo medico o specialista se hai domande sulla tua salute o prima di iniziare il trattamento.